Daily Archives: October 15, 2008

Capacità mentale di sintesi. Ovvero il V1AGR4

Vi sara’  sicuramente capitato di leggere una frase piena di errori di ortografia e non per questo il significato della frase è risultato oscuro.
Questo perchè il nostro cervello, sulla base dell’esperienza e del vocabolario acquisiti, riesce in qualche modo a “riparare” agli errori e ci trasmette i concetti che stanno alla base della frase.

Mediamente basta che una frase sia composta dal 60% di termini giusti per essere comprensibile.
Poso fare un esmpio e scrivuere tnte parole tuttte sbglite ma comncue riuscmo a cpire il sennso dela frase.

Se poi al posto degli errori, che ci confondono, inserisco degli spazi vuoti la cosa è ancora più semplice pe_chè il nost_o cerv_llo comp_eta in man_era esat_a i te_mini c_e manc_no; un poco come nella Settimana Enigmistica.

Ma posso fare ancora meglio; se io invece degli spazi utilizzo dei numeri che visivamente ricordano le lettere ottengo che ad una lettura superficiale magari nemmeno mi accorgo che c’è qualcosa che non va.
Un “1” al posto della “I”, il “4” al posto della “A”, il “5” al posto della “S”, lo “0” al posto della “O”, il “7” al posto della “T”.

E  SE  P01  R1SCR1V0  LA STE55A   FR4SE  UT1L1ZZ4ND0   LE LETTER3   M4IUSC0L3  L4   D1FF3R3NZ4  E’  4NC0R4  M1N0R3.

Ma cosa c’entra tutto ciò con il viagra e le pubblicità  su internet? Molto semplice.
Visto che i sistemi antispam funzionano cancellando ed eliminando le email che contengono determinate parole tipo “viagra”, “acquista”, “compra”, “dieta”, “rolex” ma pure “porno” e “sesso”, giusto per fare un esempio, allora gli stessi termini vengono sostituiti da V1AGR4, SE55O, P0RN0 e C0MPR4 riuscendo così  a driblare i software antispam.

Per essere più precisi in realtà la ricerca di parole “pubblicitarie” viene fatta in maniera più complessa utilizzando algoritmi Bayesiani, correlazioni, l’individuazione delle parole composte (tutte le declinazioni possibili immaginabili di un termine), la valutazione della lingua, la ripetitività dei termini ed altro ancora ma visto che comunque in nessuna lingua esistono parole composte sia da lettere che numeri (eccetto le sigle che non devono essere eliminate), questo giochino della sostituzione riesce spesso ad evitare l’individuazione dei termini indesiderati.
E permette al V14GRA di arrivare dritto dritto nella nostra posta.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS